Sport

17 Segreti scioccanti su Eusebio

1. Eusébio da Silva Ferreira GCIH, GCM era un calciatore portoghese che ha giocato come attaccante.

2. Eusébio è considerato da molti come uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi.

3. Soprannominato la pantera nera, , era conosciuto per la sua velocità, tecnica, atletismo e la sua feroce colpo destro, facendo di lui un prolifico goleador.

4. Ci, ha vinto undici titoli Primeira Liga, cinque titoli di Taça de Portugal, una Coppa europea .

5. Egli è l'ottavo-miglior marcatore nella storia della Coppa Europa e il secondo più alto, alle spalle di Alfredo Di Stéfano, in epoca pre-Champions League con 48 obiettivi.

6. He also won the Bola de Prata a record seven times.

7. Egli fu il primo giocatore a vincere la scarpa d'oro, in 1968, una prodezza in che ha replicato 1973.

8. Fu eletto il nono miglior calciatore del XX secolo in un sondaggio da IFFHS e il decimo miglior calciatore del XX secolo in un sondaggio della rivista World Soccer. Pelé chiamato Eusébio fra il 125 migliori giocatori viventi nel suo 2004 FIFA 100 elenco.

9. Fu settimo nel sondaggio online per UEFA Golden Jubilee Poll.

10. Dal suo ritiro fino alla sua morte, Eusébio era un ambasciatore del calcio ed era uno dei volti più riconoscibili della sua generazione.

11. Omaggi di FIFA, UEFA, la Federcalcio portoghese e Benfica sono stati tenuti in suo onore.

12. Ex compagno di squadra Benfica e Portogallo e amico António Simões riconosce la sua influenza sul Benfica e disse:: “Con Eusébio forse potremmo essere campioni d'Europa, senza di lui forse potremmo vincere il campionato”.

13. Eusébio è nato nel quartiere di Mafalala, Lourenço Marques , Mozambico portoghese su 25 Gennaio 1942.

14. I suoi genitori erano Laurindo António da Silva Ferreira, un ferroviere angolano bianco da Malanje ed Elisa Anissabeni, una donna nera del Mozambico.

15. Cresciuto in una società estremamente scadente, ha usato per saltare le lezioni di scuola per giocare a calcio a piedi nudi con i suoi amici in piazzole improvvisate e utilizzo di palloni da calcio improvvisati.

16. Suo padre morì da tetano Eusébio aveva otto anni, così Elisa preso quasi esclusivamente la cura dei genitori del giovane Eusébio.

17. Ha iniziato a giocare per una squadra amatoriale locale chiamata Os Brasileiros , in onore della grande squadra nazionale Brasile del 1950 che lui e i suoi amici formata, avrebbe giocato sotto i nomi di alcuni di quei superstar.

Clicca per commentare

Lasciare una risposta

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come il tuo commento dati vengono elaborati.

Trend

Verso l'alto